lavatrice con rilevatore di perdite acqua

LA QUALITÀ DELL’ACQUA POTABILE: L’IMPORTANZA DELLA MANUTENZIONE SECONDO RESIDEO

L'acqua potabile è da sempre considerata una delle migliori risorse consumabili controllate e la cui qualità viene difficilmente messa in discussione.

Milano, 15 giugno 2021 – Resideo, il fornitore globale nelle soluzioni per il comfort e la sicurezza, ha condotto una ricerca con l’Istituto di Ricerca Forsa su un campione di 1.004 cittadini tedeschi sulla percezione delle persone sull’acqua potabile per capire lo stato di manutenzione degli impianti di acqua potabile nelle loro case.
Dallo studio emerge che la maggioranza dei cittadini tedeschi (76%), si fida completamente della qualità dell’acqua potabile, ma allo stesso tempo il 35% degli intervistati non sa se e quanto spesso gli impianti di acqua potabile nelle loro case vengono controllati o sottoposti a manutenzione.
Questi dati portano alla luce una forte mancanza di educazione alla manutenzione da parte dei clienti, problema diffuso non solo in Germania, ma anche nel resto d’Europa, a cui gli installatori e progettisti possono far fronte fornendo una preziosa informazione e indicando gli intervalli di manutenzione necessari. Non tutti sanno, infatti, che la qualità dell’acqua è garantita dal fornitore, ma solo fino a quando non viene consegnata alla rete di approvvigionamento domestico. Da questo punto poi, la responsabilità è trasferita al gestore. Egli deve assicurare che la qualità dell'acqua potabile sia mantenuta durante il tragitto fino all'ultimo punto di prelievo e che eventuali impurità non possano rifluire dalla casa alla rete pubblica di acqua potabile. Acqua piovana (61%) e acque reflue industriali (32%) e domestiche (27%) possono entrare nell’acqua potabile non protetta compromettendola, e rappresentano i maggiori fattori di rischio emersi dalla ricerca Resideo.
La manutenzione risulta quindi essere fondamentale perché i guasti e i malfunzionamenti possono mettere in pericolo la qualità dell'acqua potabile e persone che ne fanno uso.

Resideo offre un ampio portafoglio di accessori per l'acqua per garantire impianti sicuri e perfettamente funzionanti, raggruppati sotto lo storico brand Braukmann, reintrodotto l’anno scorso anno in occasione dell’anniversario dell’acquisizione.
Fra le diverse soluzioni, le valvole di non ritorno RV283P vengono utilizzate principalmente come mezzo indipendente per prevenire i colpi d’ariete, l’inversione di flusso o il sifonaggio d’acqua, e possono essere impiegate in impianti commerciali, industriali o altri sistemi di alimentazione simili. Le RV283P vengono installate direttamente dopo il contatore o, appunto, sulle tubazione di trasferimento dell’acqua di alimenatazione.

"È essenziale che l'impianto di acqua potabile con tutti i raccordi, i tubi e le altre parti non solo sia progettato, costruito e gestito secondo le regole di tecnologia generalmente accettate, ma anche regolarmente mantenuto. Questo perché difetti e malfunzionamenti, causati ad esempio dall'usura, possono mettere in pericolo la qualità dell'acqua potabile", spiega Dario Di Gregorio, Supporto Tecnico di Resideo. "Le linee guida affermano chiaramente che l'obbligo di mantenere gli impianti idrici potabili non inizia solo quando ci si avvede dei primi segni di usura - e quindi di compromissione della qualità dell'acqua potabile - ma che tale obbligo esiste in linea di principio. Quindi il motto per gli impianti di acqua potabile è: azione invece di reazione - questo significa avvicinarsi attivamente agli operatori, spiegarli e informarli."